commento di intuire Lolita a Teheran di Azar Nafisi

Buffalo Video slots Status
2021年7月30日
Gay Montreal: the guide that is ultimate top bars, groups, accommodations & more
2021年7月30日

commento di intuire Lolita a Teheran di Azar Nafisi

Home » Recensioni libri » giudizio di interpretare Lolita verso Teheran di Azar Nafisi

Comprendere Lolita verso Teheran Autore Azar Nafisi Pubblicato da Adelphi – Aprile 2007 Pagine 379 – varietà effettività / rapporto collezione Gli Adelphi estensione comprensivo Brossura

✪ Le recensioni dei lettori contro G dreads

È vietato compitare i classici della letteratura maniera “Lolita”, “Il capace Gatsby”, “Orgoglio e pregiudizio”. È vietato alle donne apparire senza contare velo, ghignare ovvero abbellirsi, motivo ritenuti atteggiamenti sessuali. Questi sono isolato alcuni degli aspetti della Repubblica Islamica sopra Iran, verso cui un congresso illegale modesto da sole donne ricerca di liberarsi perlomeno quelle poche ore alla settimana.

Intuire Lolita verso Teheran, ambientato verso Teheran, è un storia autobiografico. Racconta la pretesto di una professoressa di letteratura britannico, Azar Nafasi, dal 1979, datazione della pendenza al riuscire dell’ayatollah Khomeini, al 1981, dal momento che decide di assegnare le dimissioni e eleggere un esercitazione privato. È corretto da qui perché inizia il racconto la professoressa Azar organizza ciascuno giovedì nel suo salotto un collegio di bibliografia fatto da sole donne, le sue sette studentesse piuttosto meritevoli. Gli incontri sono clandestini devono durare segreti affinché si leggono libri proibiti, considerati specchi della empia civilizzazione dell’occidente.

Durante attuale “spazio magico”, entro caffè e pasticcini, le https://datingranking.net/it/arablounge-review/ ragazze possono sentirsi libere di esprimersi e di mostrarsi in assenza di tulle oppure escludendo nessun simbolo imposto loro dall’opprimente Repubblica islamica. Nel nascondiglio del soggiorno le studentesse ritrovano la loro individualità, i loro colori e il loro risiedere donna.

Gli autori e i loro libri vengono reinterpretati secondo le vicende personali delle ragazze e, seppur all’inizio mediante qualche preoccupazione, il gruppetto impara per lasciarsi accadere e ad combattere diversi temi, ancora quelli ancora scottanti.

Il simposio dura circa due anni ed è verso tutte un colloquio inalienabile, la loro “ora d’aria” durante quella carcere attitudine positività.

Da in quel luogo comprendere Lolita a Teheran si sposta sulla vitalità di Azar modo istruttore e sulla sua continua lotta a causa di far includere l’importanza della letteratura non appena agevole immagine della concretezza però maniera “epifania della verità”. Azar è decisamente convinta in quanto i libri siano la vera forma di disubbidienza affinché passaggio essi si può intuire la oggettività e la propria patto.

All’epoca di i suoi corsi all’università, precedentemente di Teheran e poi di Allameh Tabatabai, ringraziamento oppure a causa del suo piano perché prevedeva la lezione di Lolita, Il capace Gatsby, presunzione e tabù e Daisy Miller, Azar deve imbattersi nelle opinioni di diverse psiche ci sono gli studenti fondamentalisti; i marxisti; le ragazze cosicché benché il garza non riescono verso insabbiare occhi ribelli, occhi tristi oppure occhi impauriti.

Non faccenda incoraggiare in quanto sullo contesto delle vicende viene descritta la lunga e deteriorante contesa di faccia l’Iraq, la come non fa aggiunto cosicché rovinare la condizione del cittadinanza persiano e mostrare ancora di più l’inutilità delle decisioni prese dai vertici del gestione.

Tutti questi ricordi, per volte nitidi e a volte eccetto, non la lasciano nemmeno poi essersi trasferita negli Stati Uniti e fanno ritaglio infine di lei.

Accertamento

Leggere Lolita verso Teheran è un libro di esposto. Per la persona di Azar Nafasi, il lettore comprende l’assurdità e la rigidità delle leggi della Repubblica islamica. Il cronaca, titubante in sezioni per seconda del elenco fronteggiato, ossia “Lolita”, “Gatsby”, ”James” e “Austen”, offre un’immagine complessa dell’Iran degli anni ‘80. Il lettore si trova per viaggiare coppia binari sennonché collegati uno conduce alla comprensione della condizione della colf all’interno di un governo fondamentalista, oppure “il bene del allucinazione di qualcun altro”; l’altro affronta l’importanza della letteratura maniera arnese d’identificazione e di arbitrio.

Non si intervallo di un libro facile, ha infiniti sfaccettature e molti temi di dibattimento. Quegli cosicché nondimeno ho avvertito è che, benché l’opprimente ritmo kohmeinista e le sue punizioni, con Iran c’è chi ha attualmente voglia di innovazione, di ribellarsi a andarsene dalle piccole cose mezzo compitare libri proibiti, cingere vestiti coloratissimi fondo il chador, mettersi il lieve copertura in modo tale perché di parecchio in tanto una ciuffetto di capelli lato capolino se no rinunciare un connubio associato.

Un accortezza infine cosicché mi sento di dare è cosicché il romanzo risulta adesso oltre a lucente dato che si ha proprio ottomana i libri presi sopra analisi da Azar Nafasi.

Deborah Basili

Alcune note riguardo a Azar Nafisi

Redazione

Da 8 anni vi parliamo di produzione letteraria, ospitiamo storie e vi teniamo aggiornati sui libri mediante approdo. Promuoviamo i libri degli autori per mezzo di sofferenza, modo dato che fosse il nostro. Ci trovi circa Faceb k / Twitter / Instagram / Youtube / Pinterest / Telegram / LinkedIn come “leggereacolori”. Gli articoli firmati sono dei nostri collaboratori.

发表评论